Camminare su una linea immaginaria,
scarna, sottile, liscia, affrontando il tutto in maniera essenziale.
Rimanere in equilibrio, senza mai esagerare,
seguire una “linea sottile”, starci sopra senza cadere.